Feeds:
Posts
Comments

Archive for the ‘Pesce’ Category

Ancora un piatto da convalescenza.
L’influenza ha lasciato qualche segno e mi toccheranno 10 lunghi giorni di dieta “speciale”…
Con gli ingredienti a disposizione nella corta lista dei cibi permessi ho elaborato questa zuppa, che è alla fine è risultata buonissima!

Ingredienti:

200 gr di filetto di merluzzo
250 gr di lenticchie rosse (decorticate)
2 carote
1 porro
1 tazzina di vino bianco (imbucata nella dieta)
Peperoncino
Pimentòn

Procedimento:

Soffriggere per pochi minuti porro e carota; aggiungere il merluzzo. Ridurre il pesce a pezzetti con il mestolo durante la cottura. Sfumare con il vino. Aggiungere le lenticchie e coprirle di acqua fredda. Lasciare bollire 15/20 minuti. Aggiungere una spruzzata di pimentòn, se volete.

Another convalescence recipe; I can’t use a lot of ingredients, so I need to use a little bit more my fantasy.
Despite of the introduction, the soup is actually gorgeous!

Ingredients:

200 gr of cod
250 gr of red lentils
2 carrots
1 leek
1 espressocup of withe wine
Chilli
Pimentòn

Directions:
In a casserole put olive oil, the carrots and the leek diced. After 5 minuts, add the cod. Fragment the fish when it is cooking. This fase takes about other 5 minutes.
Add the lentils end cover it with cold water.
Simmer until lentil are soft, about 20 minutes.

Advertisements

Read Full Post »

… ovvero, piatto da dieta!

Devo perdere un po’ di peso, quindi bisogna che consumi piatti molto leggeri e lasci mangiare agli altri i miei dolci.

In Spagna la plancha è un metodo di cottura molto sano e leggero. Ha altri vantaggi, innazitutto si cucina rapidamente, a patto di poter contare su una fiamma costante ed uniforme. Inoltre, permette di evitare i diffusi battuti d’aglio e peperoncino, di cui specie a Madrid si esagera un po’ troppo nelle cotture a forno.

Procedimento: comprare un’orata e farlsela aprire a metà e pulire dalle interiora e dalla testa (io non son capace, il pesce mi scivola e rischio di tagliarmi!).

Preriscaldare una padella antiaderente in modo che sia il più calda possibile. Grigliate asparagi, funghi o altre verdure per pochi minuti girando ogni 3-4 minuti. Impiattare le verdure condendole con olio e sale grosso.

Cuocere sulla padella il pesce, prima dal lato della pelle, poi dall’interno, dipendendo dalle temperature per 7-8 minuti a lato.

Condire con sale grosso, fino o speziato ( per sale speziato si intende, sale al limone o al rosmarino. Più avanti inserirò la ricetta, ancora non ho foto!).

Mangiare caldo!

Read Full Post »