Feeds:
Posts
Comments

Archive for the ‘Fast food?’ Category


Quando si inzia un nuovo lavoro si è pieni di energie. Il fatto di lavorare 4 giorni invece di cinque fa pensare a nuovi progetti, a viaggi, ed a quanto si sarà puntuali nell’aggiornare il blog ( nella mia mente, ogni lunedì libero avrebbe dovuto essere un post).
Il risultato invece può essere molto diverso, un lavoro, anche se sulla carta occupa meno ore, può assorbire molte più energie di altri e lasciarti nel tuo giorno libero stanca e piena di occupazioni. Sicuramente i 250 km alla settimana hanno influito sulla mia attenzione.
Questo è il motivo per il quale il blog è stato fermo per ben 3 mesi e il mio frigorifero è risultato piuttosto vuoto.
La foto di questo piatto fatto di corsa però ve la voglio proporre, perchè è la dimostrazione di come, anche il piatto più semplice, se creato con ingredienti adeguati, può dare molta soddisfazione!
Io in casa avevo lattuga, tonno di cetara e fagioli del purgatorio, già cotti.
Condito il tonno e faglioli con l’olio di casa mia e la lattuga con l’aceto di jerez, che mi ricorda Madrid, abbiamo aperto una bottiglia di vino e trasformato una serata di stanchezza in una confortevole cena in terrazza, a dimostrazione del fatto che non sempre sia necessario preparare una cena da grande chef per stare bene.
Gli ingredienti e la preparazione non li metto, la foto spiega tutto.

Read Full Post »

Caffè pancakes

I pancake sono la colazione più ricorrente di questo periodo, dato che abbiamo prodotto e ricevuto moltissimi barattoli di marmellata casalinga.
Spesso li preparo la sera prima, perchè, anche se sono molto veloci da fare, la mattina io ho delle reazoni molto lente… un’ora basta appena per prepararmi per andare in ufficio, cucinare sarebbe davvero troppo!
La mattina passo i pancake pochi secondi nel microonde e tornano tiepidi.

Ingredienti:
2 uova
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina
un cucchiaino di lievito
50 gr di burro
una tazzina di yogur
una tazzina di latte
Un cucchiaino di caffè in polvere

There you have my favourite breakfast… I’m not that good in the morning, so usually I made it the night before.
A minute in the microwave and I can eat it hot the day after.

Ingredients:
2 eggs
3 spoon of sugar
3 spoon of floor
1 teaspoon of baking powder
50 gr butter
1 coffeecup of yogurt
2 coffee cup of milk
1 teaspoon of coffee powder

Beat together sugar and eggs; add the butter. Combine the flour and the banking powder into the mixture. Put in the milk, the yogurt and the coffee powder.
Cook in a large pain, lightly. Spill a tablespoon of the mixture ( how many you can put in your pain) and turn over when little bubbles begin to rise to the top

Read Full Post »

Il trasloco è finito, i mobili sono quasi tutti al loro posto.

Intorno a noi continua il caos dei lavori nell’edificio, ma ci stiamo abituando.

La cosa più antipatica è l’assenza di internet, mezzo indispensabile, non tanto per questo blog, quanto per la mia ricerca di lavoro. Le ultime previsioni dicono che la settimana prossima saremo di nuovo online. Nel frattempo mi sono installata in un internetbar, già che la panchina da cui usufruivo della connessione offerta dal cantone, con l’arrivo del freddo, non risulta più ospitale.

Nei giorni di trasloco si tende a mangiare rapidamente e male, ma noi, in ogni casa nuova (ce ne sono state 5 negli ultimi 3 anni) ci siamo sempre preparati un rapido pasto di celebrazione. Questa volta ci siamo comprati il necessario per rifare un panino mangiato a Zurigo quest’estate.

Ingredienti:

Pane integrale alle noci o ai semi di zucca da lievito naturale, carne secca dei Grigioni, Tête de Moines, lattuga, burro.

Procedimento:

E’ un panino, è necessario spiegare? Imburrate il pane e imbottitelo con gli ingredienti in quantità generose.

Read Full Post »